domenica, gennaio 09, 2011

HO DIFFICOLTA' A LASCIAR ANDARE VIA IL NATALE....

Ciao a tutti!!
Credo di avere qualche problema ad elaborare la "perdita" del Natale...
Non voglio disfare l'albero, nè togliere le decorazioni sparse per casa...
E in più... ho deciso di realizzare questa rennina...
Ok, lo so che le renne sono prettamente natalizie.....
E quindi anche la ghirlanda mi è venuta... in stile natalizio...
Ora che l'ho realizzata, la impacchetterò e la metterò via fino all'ann prossimo...
Ovviamente dopo averla lasciata appesa qui qualche giorno!!

Sto andando avanti con qualche progettino di cucito semplice semplice...
Va meglio di quanto potessi pensare, anche se, ovviamente, di strada da fare ce n'è ancora davvero tanta..
Lasciamo stare le cuciture tonde poi....
Comunque, questa rennina, Rudolph, mi piace molto! E mi riprometto di ritirare fuori tutti i progetti di renne para spifferi, fuori porta etc che ho visto sui giornali che compro di consueto, e di provare a realizzarli per il prossimo Natale!

Vi piace il campanellino??


A me sembra che abbia un bel faccione simpatico!
Nel progetto originale, gli occhi e la bocca si dovevano dipingere... Inutile dire che ci ho rinunciato subito: non volevo rovinare tutto!

Avevo ancora un po' delle arance che avevo fatto essiccare, e qualche anice stellato...

Tai ne era entusiasta!!
Alla prossima,
Il Gufo



11 commenti:

  1. ciao,come ti capisco..è davvero difficile togliere tutti gli addobbi..ma purtroppo è cosi'..
    Bellissima questa ghirlanda..il prossimo anno la sistemerai con tanto piu' amore..

    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao, grazie di essere passata di qua!Sì, è difficile mettere via tutto, le decorazioni di Natale rendono l'ambiente e l'atmosfera più caldi e accoglienti... Oh beh, a breve ci consoleremo con le decorazioni primaverili e pasquali, giusto? baci Clelia

    RispondiElimina
  3. ciaro ragazze passo di qua tramite l'altro gufo-Elena e da quello che ho visto solo dalla prima pagina ne sono contenta ...ho visto molte cose carine, ora mi faccio un viretto all'interno.a presto.glo

    RispondiElimina
  4. Molto carino il tuo blog gufoso!!! Piacere di conoscerti!
    Ciao Alice

    RispondiElimina
  5. Ciao Gloria, benvenuta! Mi piace molto la foto del tuo profilo, è una delle illustrazioni dei libri di Licia Troisi,vero? Mi piace molto!
    Benvenuta anche a te Alice! Vado a vedere il tuo blog:il nome mi pare già una garanzia!!!! Clleia

    RispondiElimina
  6. Sarà la suggestione ma mi sembra che la tua rennina abbia un faccino triste triste come mi sa quello che abbiamo un po' tutti oggi :( io domani torno pure a lavorare T_T uffa!!! Un bacino Ali

    RispondiElimina
  7. Alice, effettivamente sembra un po' contrariata...sicuramente il fatto che non le abbia disegnato la bocca influisce non poco! hee Ma ti assicuro che sarebbe stato ancora peggio!!!! :D Quando la ritirerò fuori alla fine di quest'anno, avrà sicuramente un aspetto più gioioso!!Io rientro al lavoro martedì: mi illudo ancora che la giornata di domani durerà non 24 ma 72 ore! :((

    RispondiElimina
  8. Ciao, finalmente vi ho trovato...dai follower non riuscivo ad arrivare, ma grazie al commento eccomi qua...che bello il vostro blog....e le vostre creazioni...io la ghirlanda con i gingerini l'ho ancora appesa sopra il camino...posso aspettare ancora a metterla via...a presto Elisa

    RispondiElimina
  9. E' davvero bellissima questa renna!!! E poi scusa: mica è un progetto semplice! le corna sono tutte "arzigogolate"!!
    Complimenti davvero!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  10. ha ha ...hai fatto bene, chi se ne importa se Natale è passato...la tua renna è deliziosa e dev'essere molto profumata! Baci Anto

    RispondiElimina
  11. Grazie di essere passata di qua Elisa! Certo, la ghirlanda con i ginger secondo me può fare la sua degna figura tutto l'anno!! :D
    Elena, sì, le corna sono arzigogolate...sono state un po' un delirio, infatti a guardarle bene da vicino le cuciture fanno paura.. ma una volta appensa fa la sua degna figura!
    Anto, hai ragione: ma chi se ne importa! Lascio tutto lì ancora per una settimana! Baci, Clelia

    RispondiElimina