venerdì, aprile 13, 2012

KATO CLAY

Ciao!
come state?Io sono stanchissima.... il matrimonio è andato benissimo anche se il tempo non è stato dei migliori..ma almeno non ha piovuto... ed è stata una giornata davvero emozionante!
Sono stata felicissima di aver partecipato ad una giornata così speciale... ovviamente ho fatto poche foto... in chiesa ero troppo impegnata ad asciugarmi le lacrime....
Ieri sono tornata a Milano per un corso di formazione: sono stanchissima...
Oggi è venerdì e a fine giornata ci sarà un bella sorpresa per concludere la settimana in bellezza....
Oggi  comunque voglio parlarvi di Kato Clay, ovvero di una "nuova" pasta modellabile....
Sono stata recentemente ad una dimostrazione tenuta da Tommaso Bottalico (famosissimo!!!) presso il negozio di Adele e ne sono rimasta affascinata...
Ok, fatto da Tommaso tutto sembra semplice... Ed io, a dire il vero, non sono mai stata una grande fan delle paste modellabili.
Amo vedere i meravigliosi lavori delle altre creative, ma non mi ci sono mai cimentata perchè non sono assolutamente in grado di modellare alcunchè... diciamocelo: sono proprio una frana! Qualche anno fa ho provato a fare una balenottera in pasta di zucchero e sembrava quasi un elicottero...Insomma, avevo deciso di lasciar perdere questa strada, però...
Però poi ho deciso provare...
E allora ho preso un paio di panetti e mi sono messa all'opera...
Hello you,
how are you doing?
The wedding was amazing even if the weather was not all that, but at least it did not rain... it was  a lovely day and I was honored to take part to such a great celebration...
I obviously didn't take too many pictures: was too busy crying my eyes out.... lol
Yesterday I was back to Milan for a training class for work and now I am pretty tired... it's finally friday... and  a great surprise is waiting for me at the end of the day...
Today, by the way, I want to talk about Kato Clay, that is a relatively new modeling polymer clay....
I've recently been to a demonstration held by Tommaso Bottalico ( very popular here) at Adele's store and I was totally charmed....
Ok, anything done by TOmmaso looks terribly easy and I have never been a huge fan of clays..... I just love to admire all of the beautiful crafters make, but I knew I would be a complete loser with it....
I mean: a couple of years ago I tried modeling a little whale in sugar paste and it would rather look like a helicopter really.. So... I thought I'd better not try again..BUT....
But I decided to give it one more try  So I bought a couple of coulors an started working
Allora... ho proprio solo voluto fare un tentativo....
le forme sono assolutamente semplici, e potenzialmente realizzabili anche da una come me che ha manualità pari a zero....
Now, I just wanted it to be a try...
shapes are the easiest... potentially modellabe by anyone, even by me!

Il mio modo di modellare è ancora molto incerto, però con forme così basiche penso di potercela fare pure io!!!!
My modeling is still pretty basic, but considering how simple these shapes are, I think I can make it too!

Non sono molto soddisfatta dell'anticatura: la prossima volta andrà meglio. I colori sono a base di acetone.... e sono riuscita a sporcare più me stessa che le formine realizzate...
I am not too pleased with the way I distressed the shapes.... the next time will be better. Colors used are made with solvent and all I did was distressing myself more than the objects created.....

La prossima volta magari provo a realizzare dei fiorellini e dei bottonicini....
Che ne dite?
Vedete il taglietto sul corpicino della farfallina? Tai, la mia miciona, ha deciso che un'unghiata lì fosse proprio ciò che ci voleva...
The next time I try I might want to make some flowers and maybe a couple of buttons...what do you think?
Can you see the cut on the little butterfly body? My cat thought it would look great to scratch it right there..

E voi? avete mai provato questa pasta?io non ho molta esperienza in fatto di paste modellabili, però mi sono trovata molto bene! :D
Alla dimostrazione c'era anche Elena.... e ovviamente, per colpa mia, è caduta nel tunnel pure lei... hee he

Vi state domandando quale sia la sopresa alla fine di questa giornata???
Beh... per concludere in bellezza...stasera vado ad un corso di pasticceria tenuto da Luca Montersino...che io ADORO!!!!!!!!!!!
Vado con Sara... e non vedo davvero l'ora!!!! vi aggiornerò con il prossimo post!!!
Per oggi è tutto, buona giornata e buon weekend!!!
baci
Clelia
And how about you?
have you tried this clay already? I am not too skilled about clays, but I thought this was pretty good!
Elena was with me at the demonstration.... blame it all on me, but she has a new addiction too ! hee hee

Are you wondering about the great surprise at the end of the day? well, I am attending a  dessert making class with the maestro LUCA MONTERSINO... I can't wait!!!!
I'm going with Sara and I will definitely update you with the next post.....

This is it for now,
take care, have a lovely day and a great weekend
Clelia


25 commenti:

  1. sono proprio belle, a me piacciono molto e sembri molto brava!

    RispondiElimina
  2. Ma sono carinissime, altro che frana....assomigliano agli oggettini della Thun. Sei stata bravissima.
    Un bacione,
    Sonia

    RispondiElimina
  3. Non ho mai provato ad usare questa pasta... L'avevo vista in fiera ma non mi ero fatta tentare ^___*
    Le coccinelle e la farfalla sono molto belle, Clelia! Mi ricordano le ceramiche della thun ^___*
    Bravissima!
    Aspetto di vedere, allora, fiorellini e bottoncini e..... anche.... cosa hai realizzato al corso di pasticceria! ^___*
    Un abbraccio
    Dona

    RispondiElimina
  4. ho provato una volta ma io al contrario di te sono veramente una frana.
    complimenti
    Marta

    RispondiElimina
  5. Carinissime...e tu sei ipercritica con te stessa. Probablmente per questo genere di oggetti sarebbe stata più indicata una pasta più morbida (tipo il fimo)perchè ti avrebbe facilitato il lavoro, ma il risultato è davvero soddisfacente!

    RispondiElimina
  6. E' un esperimento molto grazioso!

    RispondiElimina
  7. ma che belli, io non vedo i difetti, mi piacciono tanto tanto questi animaletti.
    le forme arrotondate sono favolose!
    purtroppo non ho mai avuto a che fare con le paste, ma deve essere parecchio divertente!
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  8. ahhhhhh!!!!stò x strapparmi i capelli!!! le adoro!!!!ne ho create anche io tempo fà con la pasta di sale, prototipo thun in origine!!!!bellissimo grezzo abbozzato, ecco xchè non mi piacciono più le cose della thun, tutto troppo porcellanato!!!! complimenti e bacioniii!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao cara!

    Adoro le creative che si applicano su fronti diversi pur amando la sua tecnica come "cavallo di battaglia"!

    Troppo carine...paiono THUN! NI

    RispondiElimina
  10. E queste sarebbero le forme di una che non ha manualità? Se vuoi ti faccio vedere la mia coccinella così poi ne riparliamo!!!!
    Sono deliziose!! E ti dirò che nonostante tutto l'unghiata della micia non sfigura affatto sulla farfalla!
    Baci baci

    RispondiElimina
  11. come primi esperimenti direi che vanno molto più che bene! io non mi ci sono ancora messa...che vergogna!divertiti stasera e...attendo resoconto dettagliato!!
    baci baci

    RispondiElimina
  12. secondo me diventerai bravissima anche conle paste modellabili ^-^..vedo che ha contribuito anche la tua micia ^-^...buon corso per stasera!!

    RispondiElimina
  13. Mi hai messo la curiosità su questa pasta...come si asciuga?..mi pare che il risultato sia niente male^_^
    brava Clelia!..e complimenti per il corso di pasticceria dev'essere emozionante, ne ho sentito parlare! non vedo l'ora di vedere qualche ricettina speciale fatta da te!:))
    ciaoooo

    RispondiElimina
  14. Clelia, sono bellissime invece! E l'effetto anticato mi piace un sacco! sembrano creazioni Thun!
    Neppure io ho molta affinità con le paste modellabili...però fra non molto so che cederò alla tentazione di provare la FIMO! Aiut! :)
    Ciao ciao
    Vale

    RispondiElimina
  15. Intanto complimenti per la tua simpaticissima presentazione. Non conosco questa pasta, ma mi sembra molto interessante, la coccinella e la farfallina, sono deliziose, proverò a farci un pensierino. Grazie e buona cucina allora!

    RispondiElimina
  16. La Kato è buonissima..Io l'ho provata e mi sono trovata davvero benissimo..In più è fatta con la cera d'api quindi, a differenza del fimo, non è tossica..(il fimo se mentre lo cuoci si brucia è tossico!!)..Inoltre il bianco si sporca assai meno rispetto ai colori chiari di fimo..L'unica pecca della kato è che è un pochetto più costosa del fimo..
    Che dire bravissima, se è il primo lavoro che fai con le paste modellabili, sei sulla buona strada..Con un po' di allenamento chissà che farai...
    un bacio
    Sara

    RispondiElimina
  17. MENO MALE CHE ERI UNA FRANA...SONO BELLISSIMI!

    RispondiElimina
  18. Anche a me piacciono!
    Brava Clelia!

    RispondiElimina
  19. Complimenti!!!! Trovo le tue creazioni simpaticissime,

    a presto
    Sara

    RispondiElimina
  20. Accipicchia Clelia, sei formidabile!
    Riesci a seguire tantissime cose e a farle benissimo nel tempo stesso!
    Io non mi sono mai cimentata con le paste modellabili... ho provato una volta a fare alcuni oggettini per il presepe con il Dash ma, visti i risultati, ho preferito tornare al mio amato cucito.
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina
  21. ho usato nel corso dei tempi varie paste modellabili...ma ultimamente ho lasciato perdere e quindi nn la conosco....ma questo tuo lavoro mi piace...adoro gli oggetti semplici e lineari.glo

    RispondiElimina
  22. Bellini i tuoi insettini
    Brava
    Mari
    http://bricieemicie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. ciao a me piacciono moltissimo e se queste sono solo le prime, vedrai che risultati con il resto.
    a presto

    RispondiElimina
  24. questa pasta non l'ho mai sentita ma credimi sei stata brava..io avrei fatto peggio....le coccinelle sono bellissime...un bacio..iulia

    RispondiElimina
  25. non conosco questa pasta e non ho molta manualità per le paste modellabili...mi piacciono queste prime prove...
    MGrazia

    RispondiElimina